Cos’è Google Fonts e perché usarlo

Per ottenere un’immagine coordinata impeccabile del proprio brand è importante che tutto sia coerente: il logo, i colori, le immagini e sì, anche il font!

Ma come è possibile utilizzare lo stesso carattere su tutti i dispositivi, piattaforme e supporti che utilizziamo?

La risposta è semplice: Google Fonts!

Google Fonts è una ricca e validissima collezione di fonts gratuiti in grado di soddisfare qualsiasi gusto ed esigenza.

Nel suo catalogo sono presenti font di altissima qualità che garantiscono una corretta visualizzazione su qualsiasi tipo di supporto web e/o cartaceo.

Oltre ad un gran numero di caratteri, Google offre per ciascuno di essi anche dei diversi pesi (es. light, medium, bold, ecc.) che saranno molto utili per diversificare il testo, renderlo più piacevole da leggere ed ottimizzarlo per la SEO.

Scegliere una google font per il proprio sito significa anche scegliere la velocità!

Le pagine web che caricano i caratteri di Google sono, infatti, molto più veloci rispetto alle altre.

Vediamo di seguito alcune delle più apprezzate Google Fonts:

Questo font, creato da Julieta Ulanovsky, si ispira ai vecchi manifesti e dalle insegne tradizionali del quartiere Monserrat di Buenos Aires da cui prende il nome.

Oltre alla famiglia classica si aggiungono due famiglie sorelle: Monserrat Alternates che è composta da molte lettere speciali e Monserrat Subrayada che significa “sottolineato” e celebra uno stile speciale di sottolineatura che si integra nelle forme di lettere trovate nel quartiere di Montserrat.

Roboto è un carattere sans-serif sviluppato come font di sistema per Android. Ora è enormemente popolare. Dal 2013, infatti, anche i servizi Google come Google+, Google Play, YouTube, Google Maps e Google Immagini hanno deciso di utilizzarlo di default.

Disegnato da Christian Robertson, Roboto ha una duplice natura. Ha uno scheletro meccanico e le sue forme sono in gran parte geometriche ma allo stesso tempo presenta curve aperte e amichevoli.

Lora è un carattere serif moderno e ben bilanciato che basa le sue forme su quelle calligrafiche. É un carattere tipografico che grazie al contrasto moderato delle sue curve e delle sue grazie è particolarmente adatto per il corpo del testo.

Lora è tecnicamente ottimizzato per la lettura su schermo e funziona ugualmente bene nella stampa!

Pacifico è un font calligrafico originale e divertente creato da Vernon Adams e ispirato alla cultura americana del surf degli anni ‘50.

Ridisegnato nel 2011 da Jacques Le Bailly è stato, poi ampliato in cirillico nel 2017

A questo punto non ti resta che accedere al catalogo di Google Fonts e scoprire qual’è la tua font preferita!

Se hai bisogno di una mano per capire qual è il carattere che più ti si addice qui nel sito trovi i nostri contatti!

Se ti sei perso i nostri articoli sulle font ti lasciamo i link:

Alla prossima!